corrieremeridionale.com

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Serie A1 Femminile: il 2018 del Club Italia CRAI si chiude senza vittorie

Il 2018 e il girone di andata della Samsung Volley Cup si chiudono senza vittorie per il Club Italia CRAI. Questa sera al Palazzetto del Cnetro Federale Pavesi le azzurrine hanno ceduto 0-3 (18-25, 21-25, 17-25) alla Bosca San Bernardo Cuneo.
Presente alla partita anche il ct della Nazionale Davide Mazzanti.
CRONACA – Parte forte Cuneo e sullo 0-5 a favore delle ospiti coach Bellano chiama il primo time out della serata. E’ Sylvia Nwakalor a muovere il tabellone per il Club Italia CRAI (1-7). Il video check certifica il secondo ace consecutivo di Populini (6-10), ma le ospiti continuano a tenere in mano il gioco e a condurre il set inducendo il tecnico federale a fermare di nuovo il tempo (11-17). Una diagonale di Omoruyi e un ace di Fahr rimettono in corsa le azzurrine (13-17). Le biancorosse tentano un nuovo allungo spingendosi fino a +7 (13-20). L’inerzia non cambia e le piemontesi si aggiudicano il primo parziale (18-25).
Anche nel secondo set Cuneo parte fortissimo portandosi velocemente sul +6 (1-7) costringendo coach Bellano a chiamare il time out. Le azzurrine riordinano le idee e provano a ricucire, ma le ospiti non intendono mollare la presa e allungano ancora +7 (9-16). Il time out della panchina azzurrina interrompe il turno di battuta e cambia temporaneamente l’inerzia del parziale (14-16). Pronta la reazione delle biancorosse che chiudono con facilità (21-25).
Sono sempre le ospiti a partire col piede giusto anche nel terzo set (1-7). Efficace la reazione azzurrina (8-10) ma le biancorosse cercano di conquistare i 3 punti per sperare nell’accesso alla Coppa Italia e continuano a spingere sull’acceleratore (11-17). L’inerzia della partita non cambia e le piemontesi chiudono agevolmente anche la terza frazione e il match (17-25).
VALERIA BATTISTA: “All’inizio del primo set abbiamo commesso troppi errori e abbiamo regalato troppe palle soprattutto in attacco alle nostre avversarie. Ci siamo trovate in difficoltà anche in ricezione. Anche nelle rimonte abbiamo commesso errori sciocchi che non ci hanno permesso di pareggiare i conti. Visti i risultati che abbiamo ottenuto negli ultimi mesi in allenamento le cose potevamo fare una prestazione migliore”.
CLUB ITALIA CRAI- BOSCA SAN BERNANRDO CUNEO 0-3
(18-25, 21-25, 17-25)
CLUB ITALIA CRAI: Omoruyi 10, Fahr 7, S. Nwakalor 2, Populini 4, Lubian 7, Morello 1; De Bortoli (L), Battista 2, Malual 5, Pietrini, Kone, Scola. Ne: Panetoni (L), L. Nwakalor. All. Bellano
BOSCA SAN BERNADO CUNEO: Cruz 6, Menghi 6, Van Hecke 17, Salas 13, Zambelli 9, Bosio 2; Ruzzini (L), Baiocco, Kaczmar. Ne: Kavalenka, Mancini. All. Pistola
DURATA SET: 25’, 27’, 23’
ABITRI: La Micela-Piana.
CLUB ITALIA CRAI: a 5, bs 8, mv 4, et 22
BOSCA SAN BERNARDO CUNEO: a 5, bs 9, mv 7, et 18

Nessun Commento

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.